Serena Williams

Serena Williams contro chi ha perso più volte?

Serena Williams è la regina incontrastata del tennis, ma in carriera contro chi ha perso più volte?

La risposta è Venus Williams, sua sorella, vincitrice per dodici volte sui 31 incontri disputati.

Quella tra Serena William e Venus Williams è una delle rivalità più incredibili nella storia di questo sport: due sorelle che si sfidano con colpi potentissimi sui principali campi del mondo per tutta la carriera.

Serena ha trionfato per 23 volte nelle prove del grande slam, numeri incredibili, che dimostrano quanto sia complicato sconfiggere la star americana. Venus, nonostante ciò, è riuscita ad imporsi per 12 volte contro la sorella nei 31 incontri disputati.

Tennis

Le atlete più ricche giocano a tennis

Una inchiesta di GoBankingRates sostiene che 20 delle 26 più ricche atlete del pianeta si guadagnano da “vivere” giocando a tennis.

Serena Williams, accreditata di un patrimonio complessivo di 200 milioni di dollari, è al comando di questa classifica.

Dopo di lei viene la sua ex grande rivale, Maria Sharapova, che mantiene un patrimonio di 140 milioni di dollari.

Nel tennis le donne sono sempre state agguerrite nel chiedere un pari trattamento economico rispetto ai colleghi maschi, ma finanziariamente non se la cavano comunque male.

Lazio

Serie A – Lazio vs Roma

La Lazio inizia questo scontro a sei punti dai suoi arcirivali concittadini della capitale.

Un buon inizio per la Lazio può essere cruciale qui, poiché quattro degli ultimi cinque scontri diretti in campionato che hanno visto una squadra in vantaggio alla fine del primo tempo hanno poi visto quella squadra vincere la partita con più di 1,5 gol.

La Roma ha perso solo una delle ultime otto partite in questa stagione di campionato.

La Roma ha segnato almeno tre gol in quattro delle sue ultime sette partite di campionato. Gli inizi forti sono stati un filo conduttore, con la Roma che ha segnato per prima in tutte e sette quelle partite.

Zaniolo

Zaniolo la data del rientro

Zaniolo sta lavorando sodo sulla strada che porta al rientro dopo il doppio grave infortunio al ginocchio che ha compromesso il suo 2020.

Un anno da incubo il 2020 per Zaniolo, che vuole mettersi alle spalle, senza però bruciare le tappe scongiurando  il rischio di una ricaduta.

Il centrocampista della Roma ha messo nel mirino gli Europei in programma nella prossima estate.